Percorsi formativi e professionalizzanti integrativi nell’ambito dei percorsi di laurea

Tipologia news: 
home
Data pubblicazione
Pubblicato il: 
29/10/2020
Sede: 
Trieste - Gorizia

Stanno per prendere avvio presso il Dipartimento di Ingegneria e Architettura i Percorsi formativi professionalizzanti integrativi nell’ambito dei corsi di laurea in Architettura e Ingegneria. I percorsi sono attivati dal DIA attraverso un accordo con la Regione FVG nell'ambito del Programma Operativo regionale 2014/2020, Asse 3 – Istruzione e formazione – PPO 2016- Programma specifico n. 53/16 (Fondo Sociale Europeo).

 

ALLESTIMENTO E MUSEOGRAFIA – prof. Mattia Marzaro – 4 cfu- 40 ore – SEDE DI GORIZIA

Il corso si occupa della museografia vista come attività specificatamente progettuale, capace di definire gli spazi interni od esterni di un sistema di ambiti/luoghi pensati non solo per finalità esclusivamente espositive.
La dimensione progettuale della museografia acquista contorni sempre più ampi, superando i limiti dell’edificio per assumere una dimensione urbana e territoriale, con il preciso intento di realizzare musei in situ.

 

TEORIA E CRITICA DELL'ARCHITETTURA E DELLA CITTÀ POSTMODERNA – prof. Raul Kirchmayr – 4 cfu – 40 ore - SEDE DI GORIZIA

Il corso si approccia all’idea di città così come essa è stata pensata ed elaborata tra gli anni Venti e Trenta del Novecento da alcuni autori che hanno lasciato una traccia importante nell’analisi della Modernità. Si approfondirà il senso che la figura della rovina ha acquisito nel corso della cultura moderna, ripensando, per tramite di questa ricerca, al senso del costruire e del distruggere in architettura e urbanistica; si attiverà quindi un peculiare laboratorio ermeneutico grazie al quale lo studio delle fonti si accompagna alla riflessione sull’architettura.

 

MODELLAZIONE AVANZATA DELL’ARCHITETTURA – prof. Thomas Bisiani – 6 cfu – 60 ore - SEDE DI GORIZIA

Lo sviluppo del progetto di architettura fino ad oggi era affidato ad un corpus di elaborati grafici, documentali, modelli tridimensionali sviluppati sulla base delle progettazioni specialistiche che concorrono alla definizione dell'organismo architettonico nel suo complesso. Oggi questa logica viene superata da nuove metodologie e strumenti digitali BIM (Building Information Modeling) che hanno il compito di innovare il processo di costruzione dell'architettura, un ambito produttivo che dall'invenzione del cemento armato non ha più saputo individuare nuovi significativi paradigmi tecnologici capaci di rivoluzionare la propria filiera produttiva. Ne deriva una visione rinnovata sia del processo di costruzione che dell'integrazione multidisciplinare delle competenze che trovano unità organica nella modellazione delle informazioni dell'edificio, una sorta di anima digitale che accompagna il manufatto architettonico durante tutto il suo ciclo di vita.

Le attività proposte sono quindi fortemente integrabili con le altre attività curricolari mettendo l'opera di architettura al centro, a prescindere dallo specifico ambito disciplinare (edilizia, strutture, impianti. etc...) sotto cui si intende osservare l'organismo edilizio

 

STORIA E TECNICA DELLA FOTOGRAFIA - prof.ssa Arianna Novaga – 4 cfu – 40 ore - SEDE DI GORIZIA

Il corso si propone di fornire agli studenti competenze conoscitive e capacità relative alle tecniche di ripresa e l’uso dello strumento fotografico come mezzo di indagine e comunicazione del paesaggio architettonico e urbano. La fotografia viene intesa come strumento di lettura del contesto e di comunicazione del progetto, sia esso di tipo architettonico, o relativo ai paesaggi urbani, ai contesti ambientali/naturali o sociali.

 

HOSPITALITY INTERIOR DESIGN – prof. Mattia Marzaro - 4 cfu – 45 ore - SEDE DI GORIZIA

Il corso si propone di fornire agli studenti competenze relative a:
• progetto integrato delle qualità estetiche, formali, funzionali degli spazi dell’ospitalità;
• controllo progettuale dei processi di produzione;
• gestione della comunicazione dei contenuti di progetto e di prodotto.

 

INGLESE – prof. Giordano Vintaloro - 6 cfu – 60 ore - SEDE DI GORIZIA

In questo corso gli studenti dovranno aver sviluppato e potenziato le competenze linguistiche, lessicali e interazionali in Lingua inglese, fino al raggiungimento di un livello B1, con particolare attenzione alla comprensione di testi in inglese tecnico.

 

LA SICUREZZA ED IGIENE NEGLI AMBIENTI DI LAVORO – prof. Claudio Pantanali-  6 cfu – 48 ore - SEDE DI TRIESTE

Il corso si propone di fornire agli studenti le conoscenze di base per garantire condizioni di lavoro sicure e salubri per i lavoratori e le donne fissando e applicando standard e fornendo formazione, sensibilizzazione, istruzione e assistenza.

 

NEW PRODUCT FORECASTING – 123IN –  10 ore - Roberto Della Marina

Introduzione di nuovi prodotti:

Come valutare il rischio di un’innovazione di prodotto in termini temporali e di budget prendendo in considerazione i vincoli di “time to market” e di “time to volume”. Esercitazione o lavoro di gruppo.

Previsioni di vendita, politiche commerciali e di prezzo:

Introduzione ai concetti di analisi di mercato in funzione dei costi sostenuti e dei prezzi correnti dello specifico prodotto ed esempi di posizionamento.

Introduzione alle tecniche di simulazione per decidere la sostenibilità del budgeting economico e finanziario valutando la scelta degli investimenti e le misure per la valutazione del rischio finanziario.

Esercitazione o lavoro di gruppo.

Relazione fra previsioni e andamento aziendale:

Megatrends e microtrends: come le grandi innovazioni di prodotto e servizio a livello globale influenzano l’andamento dei mercati anche a livello locale.

Analisi del mercato di riferimento di un prodotto e previsione della domanda: capire cosa e come fanno i competitors.

Le fasi che caratterizzano il ciclo di vita di un prodotto.

Esercitazione o lavoro di gruppo.

 

 

STORYTELLING E COMUNICAZIONE – 124IN – 10 ore – Michele Da Col

Il percorso ha come tema principale lo Storytelling: una metodologia per creare significato.

Il racconto e la narrazione sono ormai parte integrante delle pratiche quotidiane del marketing, della comunicazione e come tali vanno assolutamente maneggiati.

Saranno affrontanti i seguenti temi:

1.  elementi costitutivi di una storia

2.  modelli narrativi ricorrenti

3.  il processo di creazione di una digital story

4.  i tool giusti per post avvincenti

5.  Come impostare una campagna narrativa su internet

• gestire la pagina ‘Informazioni’ per creare interesse nei followers

• i post narrativi che suscitano curiosità e fidelizzazione

• i video dei prodotti/servizi: quali scegliere e come realizzarli

• i live: quando, come e perché farli

• casi di studio italiani e stranieri

6. Nuovi trend e applicazioni dello storytelling

 

 

LEADERSHIP, TEAM BUILDING AND SOCIAL STRATEGIES – 125IN  - 10 ore – Giovanni Portosi

Si affronteranno temi quali l’affermazione dell’identiLEADERSHIP, TEAM BUILDING AND SOCIAL STRATEGIEStà del singolo e dell’identità del gruppo, la visione de gruppo come potenziale moltiplicatore delle competenze individuali e l’importanza dello stile della leadership

 

Costruire un team: logiche e scelte:

- Costruire un team di lavoro con alte performance

- Lavorare per obiettivi comuni e non individuali

- Valutare e monitorare il raggiungimento dell’obiettivo comune

- I meccanismi motivazionali dei collaboratori e l'incidenza sulla prestazione professionale e sull'appartenenza aziendale

- Il processo di sviluppo del potenziale per arrivare alla delega: dal lavoro per compiti al lavoro per obiettivi

Gestire un team. Strategie di leadership:

- Il responsabile come primo trainer del gruppo

- La leadership assertiva per la guida efficace di collaboratori

- La comunicazione organizzativa: il linguaggio che permette di mantenere le relazioni su un piano professionale preservando quelle personali.

 

 

BUSINESS PLAN, COS'E' E COME SI USA – 126IN – 20 ore – Salvatore Dore

Il corso propone di fornire una conoscenza delle logiche e delle dinamiche della costituzione di una nuova impresa e dello strumento che ne è alla base: il Business plan. Capire le dinamiche di mercato che rendono opportuna la predisposizione di tale documento, saper leggere i segnali deboli e intuirne l’andamento.

Mettere il partecipante in grado di conoscere gli aspetti che determinano il successo di una nuova impresa, traducendoli in un piano da condividere con eventuali soci e collaboratori.

Costruzione di un Business Plan efficace: analisi della struttura funzionale e logica di un documento di programmazione di impresa. L’executive summary e le varie parti che compongono il piano di impresa.

Esempi di applicazione: analisi di un business plan reale.

 

 

MARKETING STRATEGICO E DIGITAL MARKETING – 127IN – 20 ore – Roberto Pilia

Marketing strategico:

La definizione di una missione orientata al mercato

La definizione degli obiettivi dell’impresa

La definizione del portafoglio di attività

Strategie di crescita e posizionamento

Matrice di Ansoff

Digital marketing:

Analisi delle opportunità e dei competitor in rete

Implementazione di una social media strategy

Pianificazione delle campagne CPC (AdWords e Facebook ads ad esempio)

Ottimizzazione del sito web (SEO, SEM)

Ottimizzazione della strategia CRM

Gestione delle community online

Coordinamento delle attività di PR online

Monitoraggio dei risultati di tutte le attività pianificate

Pianificazione di strategie mobile (ad esempio le applicazioni)

 

 

BUSINESS MODEL CANVAS - 128IN – 20 ore – Giovanni Cristiano Piani

il corso propone di fornire una conoscenza del concetto di “business model” e della sua importanza nell’attuale contesto competitivo. Comprendere cos’è un modello di business, ed essere in grado di affrontare l’analisi di case study e valutare i fattori di rischio al fine di perseguire un obiettivo:

Business model environment

Valutare un business model

The blue ocean strategy

Utilizzare modelli di business di Cversi

Analisi e caratteristiche dello strumento “business model canvas”. Il “Business Model Canvas” permette una facile schematizzazione del proprio modello di business, che viene separato in 9 blocchi fondamentali. Ogni blocco può poi essere analizzato separatamente e ricomposto permettendo di razionalizzare al meglio la propria attività.

La definizione del modello di business

I nove blocchi fondamentali del modello

Il business model canvas: esempi applicativi

 

 

DIGITAL TRANSFORMATION, USER EXPERIENCE & POSIZIONAMENTO ONLINE – 139IN – 48 ore – Pietro Orciuolo

Verranno analizzati esempi pratici attraverso casi studio reali di Digital Transformation applicati da grandi aziende riconosciute in diversi ambiti industriali con analisi approfondite del loro business model e della loro metodologia applicativa. Parallelamente attraverso simulazioni pratiche e lavori di gruppo con la definizione dei ruoli specifici di un contesto aziendale innovativo (Start Up) verrà insegnata la Metodologia Agile in ambiente di project management: requisito essenziale per sviluppare in azienda prodotti innovativi. Con i principi di User Experience verranno forniti gli strumenti per realizzare una ricerca User Centered che permetta di abbassare i rischi d’impresa riducendo i costi e aumentando la consapevolezza del ruolo dell'utente finale in ambito di Digital Transformation in modo da sviluppare un piano di branding strategico adatto  alle nuove piattaforme digitali (social media management & SEO) con il fine di ottimizzare il proprio posizionamento aziendale così da poter affrontare coerentemente le sfide di comunicazione che la rivoluzione digitale ci impone senza perdere valore nel tempo.

Ultimo aggiornamento: 30-03-2021 - 14:28
Share/Save