Studenti Outgoing

Le tipologie di attività che lo studente può svolgere all’estero, sia in Paesi europei sia in Paesi al di fuori dell’Europa, sia presso istituzioni partner sia, in alcuni casi, presso istituzioni proposte dallo studente stesso, sono:

  • corsi
  • tesi
  • tirocinio.

 

Per ciascuna di queste attività il periodo di svolgimento in termini di durata e di posizionamento nell’arco degli studi sono definiti dai Bandi di concorso:

Si rivolge a studenti universitari di 1°, 2° e 3° livello che intendono svolgere una attività formativa in un Paese dell’UE presso istituzioni con cui è stato stipulato un accordo. All’interno del programma Erasmus+ Studio è possibile svolgere diverse tipologie di mobilità:

  • Mobilità per solo Corsi
  • Mobilità per solo Tesi
  • Mobilità per Corsi e Tesi.

E’ possibile una mobilità combinata studio (corsi e/o tesi) – tirocinio, purché il tirocinio sia svolto presso l’ateneo ospitante o una azienda convenzionata con l’ateneo ospitante.

Consente a studenti, dottorandi e neolaureati di ricevere una borsa per svolgere un tirocinio all'estero (minimo 2 mesi).

Il programma permette agli studenti di scegliere l’ente presso il quale svolgere il tirocinio. Tale ente può essere un Ateneo, un Centro di Ricerca, un Centro di Formazione o un'impresa privata convenzionata con il nostro Dipartimento (o da convenzionare), avente sede in uno dei Paesi denominati Programme Countries aderenti al programma Erasmus+.

Si rivolge a studenti e dottorandi che intendono svolgere un periodo di mobilità:

  • per Corsi e/o Tesi, esclusivamente verso le destinazioni previste dagli accordi inter-istituzionali del proprio Dipartimento (SEA Student Exchange Agreement);
  • per Tesi. Ai candidati è permesso scegliere l’ente presso il quale svolgere l'attività di tesi, previo accordo con il proprio relatore e presentando una lettera di accettazione dell’ente ospitante. Tale ente può essere un Ateneo, un Centro di Ricerca o un Centro di Formazione (non impresa privata) in qualsiasi Paese del mondo.

 

La mobilità per Corsi è possibile solo presso le destinazioni previste dagli accordi inter-istituzionali stipulati dal Dipartimento. Ciascun accordo è legato al ciclo e al corso di studi, quindi va prestata massima attenzione nella scelta dell’università di destinazione per cui si intende fare domanda, poiché in fase di compilazione della domanda non c’è alcun controllo automatico sulla congruità della richiesta. Sul bando sono normalmente riportati i codici ISCED delle sedi di destinazione. Il codice ISCED è uno standard per la classificazione dei corsi di studio e relativi titoli. In Accordi internazionali trovate la lista degli accordi con una specifica indicazione dei corsi di studio per cui sono stati sottoscritti.

Inoltre, si consiglia vivamente di contattare il coordinatore dello scambio PRIMA di fare la domanda di partecipazione al bando, per verificare l’offerta formativa dell’università ospitante, in modo da poter scartare mete dove non sarà possibile sostenere esami attinenti al proprio percorso di studio, poiché non previsti dall’accordo.


 

International Day UniTS

Ogni anno in novembre l’Ufficio per la Mobilità Internazionale organizza l’evento International Day UniTS, rivolto a tutti gli studenti dell'Università di Trieste che sono interessati ai programmi di scambio con l’estero.


 

Link utili

Tesi di Laurea in Mobilità

Criteri di conversione dei voti

Tabelle di distribuzione dei voti

Tabelle di conversione dei voti

Tabella di conversione voti CdD130529

Tabella di conversione voti Erasmus+ KA107 (Università di Belgrado)

Programma Erasmus+ per la Mobilità degli studenti

FAQ

Errori frequenti nella compilazione del Learning Agreement per Studio

 

Ultimo aggiornamento: 10-09-2018 - 16:17