Laboratorio Prove Materiali e Strutture

Indirizzo

Università degli Studi di Trieste

Edificio C9 - Piani T-III

Via Fabio Severo 156

34127 - Trieste

Responsabile

Salvatore Noè

Telefono

+39 040 5583834

+39 040 5583856

Email

noe@units.it

Descrizione

L’attività del laboratorio riguarda in generale le strutture e i materiali del settore delle costruzioni (strutture ed elementi in cemento armato, cemento armato precompresso, acciaio, acciaio-calcestruzzo, muratura, legno, alluminio, materiali compositi e vetro strutturale).

Il laboratorio opera sia nell’ambito della didattica e della ricerca scientifica istituzionale, sia, attraverso la collaborazione con imprese e privati, nel campo della ricerca finalizzata.

Ha inoltre la qualifica di “Laboratorio ufficiale” per le prove sui materiali da costruzione ai sensi della L.1086/71 e del DPR 380/01; in quest’ambito esplica servizio di pubblica utilità.

Principali attrezzature in dotazione:

- macchine universali di prova fisse con fondo scala da 2.5 a 100 t e presse con fondo scala da 300 a 500 t

- 3 carriponte di portata 10 t

- area di prova di per campioni e prototipi di grandi dimensioni, costituita da un grosso solaio in calcestruzzo armato con dimensioni in pianta di m14,20 x m9,20 e spessore di m1 , con un campo utile in altezza di m 9, con foratura passante continua su tutta la superficie e fori disposti ogni 0,50m.

- sistemi di misura e acquisizione di dati di forza, spostamenti, deformazioni, accelerazioni.

I principali temi di ricerca e studio sperimentali nei quali il laboratorio ha competenze specifiche sono, tra gli altri: a) i giunti semi-rigidi in strutture in acciaio e composte acciaio-calcestruzzo, b) l’instabilità di anime e piattabande in strutture a cassone in acciaio, c) il comportamento di strutture di copertura a sandwich, c) le tensostrutture, d) l’analisi del comportamento dei calcestruzzi e dei leganti nel breve e lungo termine, e) le costruzioni in muratura, le analisi di elementi murari in laterizio e le indagini su sistemi di rinforzo/ripristino di murature con materiali innovativi, f) le indagini sul comportamento di solai e strutture portanti in legno, g) le indagini sui modelli di comportamento di strutture in zona sismica.

Ultimo aggiornamento: 04-02-2019 - 12:22